Studio Documenti Materiale Chi siamo Contatto
Studio di consulenza tecnica Bernardini
Schede Segnaletica VDT Privacy sul lavoro

 

 

 

POMPA PER SPRITZ-BETON

 

L'impianto per spritz-beton, destinato a proiettare malta fluida di cemento sotto pressione allo scopo di realizzare rivestimenti di pareti di gallerie, volte, ecc., è costituito essenzialmente da una pompa, tubazioni per la malta ed una "pistola" per orientare lo spruzzo.

 

Rischi generati dall'uso dell'Attrezzo:

1) Caduta dall'alto;

2) Cesoiamenti, stritolamenti, impatti, lacerazioni;

3) Elettrocuzione;

4) Getti o schizzi;

5) Inalazione polveri, fibre, gas, vapori;

6) Scivolamenti e cadute;

7) Scoppio;

8) Vibrazioni;

 

Misure Preventive e Protettive relative all'Attrezzo:

 

1) Pompa per spritz-beton: misure preventive e protettive;

 

Prescrizioni Esecutive:

 

PRIMA DELL'USO: assicurati del buon funzionamento degli interruttori di comando; accertati dell'integrità delle tubazioni e dei cavi di alimentazione; assicurati dell'integrità e dell'efficienza delle connessioni tra condutture e macchina; assicurati dell'integrità e della corretta disposizione dei carter a protezione degli organi in movimento.

 

DURANTE L'USO: provvedi a delimitare adeguatamente la zona di lavoro e a proteggere i passaggi; qualora la lavorazione venga eseguita in quota mediante piattaforme o cestelli sviluppabili, essi devono essere dotati di adeguate protezioni contro il ribaltamento e contro lo schiacciamento per la spruzzatura in quota; prima di iniziare le lavorazioni, impugna saldamente la pistola; per sboccare la tubazione eventualmente intasata, orientala verso una zona interdetta al passaggio ed alla sosta; informa tempestivamente il preposto e/o il datore di lavoro, di malfunzionamenti o pericoli che dovessero evidenziarsi durante il lavoro.

 

DOPO L'USO: ricordati di scollegare elettricamente la macchina e di chiudere il flusso di acqua, aria, ed additivi liquidi; effettua un'accurata pulizia dell'attrezzatura con particolare riguardo alla vasca di miscelazione ed alle tubazioni; effettua tutte le operazioni di revisione e manutenzione della macchina secondo quanto indicato nel libretto.

 

Riferimenti Normativi:

D.Lgs. 81/08.

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Studio      Documenti      Materiale      Chi siamo      Contatto